COMUNITA’ MONTANA VALNERINA NORCIA AVVISO PUBBLICO PER LA VENDITA DI BENI MOBILI - Prot. n. 3649 del 03/06/2019
Data Pubblicazione: 06-06-2019

La Comunità Montana Valnerina, con sede in Norcia, Via Cavour n. 15, cm.valnerina@postacert.umbria.it,, a seguito di determinazione del Direttore Generale n. 164 del 27.5.2019 intende procedere alla vendita del bene mobile in disuso di proprietà di proprietà dell’ente sotto descritto nello stato di fatto e di diritto in cui si trova. Descrizione del bene. Denominazione: trituratore di materiale legnoso MAC 1330 marca BANO, potenza kw 35, n. serie 467/04 Valore di stima: € 1.800,00,00= Valore base dell’offerta: € 1.800,00= Il bene può essere visionato telefonando al Responsabile del procedimento Dott. Luigi Caripoti al n.331 3942892 Modalità di manifestazione dell’interesse. Chiunque sia interessato all’acquisto, potrà far pervenire alla Comunità Montana Valnerina, Via delle Portelle n. 4, 05100 Terni, entro e non oltre le ore 12.00 dl giorno 18.06.2019 un’offerta economica di acquisto di importo non inferiore al valore base dell’offerta, con allegata fotocopia del documento di identità del soggetto sottoscrittore. L’offerta, da presentarsi in apposita busta chiusa, idoneamente sigillata e controfirmata lungo i lembi di chiusura e contrassegnata con la seguente dicitura “Non aprire. Offerta per l’acquisto di trituratore”, dovrà inoltre contenere: - Se a presentare offerta è una persona fisica: l’indicazione del nome, cognome, del luogo e della data di nascita, della residenza e del codice fiscale, del recapito di posta elettronica, della dichiarazione, resa ai sensi dell’art.46 del D.P.R. n. 445/00, con la quale lo stesso attesti di trovarsi nel pieno e libero godimento dei diritti civili, di non aver riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali che comportano la perdita o la sospensione della capacità di contrarre con la Pubblica Amministrazione. -Se a presentare offerta è un’impresa individuale o esercitata in forma societaria: l’indicazione della società, della sede legale, del codice fiscale e della partita Iva, del recapito di posta elettronica, l’elenco degli amministratori e dei legali rappresentanti, la dichiarazione, resa ai sensi dell’art.46 del D.P.R. n. 445/00 dal titolare o dal legale rappresentante, con la quale si attesti: L’iscrizione al Registro delle Imprese competente; Che l’Impresa non si trovi in stato di liquidazione, di fallimento, di concordato preventivo o di ogni altra analoga situazione e che non sia in corso una procedura per la dichiarazione di una di tali situazioni; L’assenza di condanne, con sentenza passata in giudicato, a carico di amministratori e legali rappresentanti, per reati che comportano la perdita o la sospensione della capacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione; Il regolare adempimento degli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori; Il regolare adempimento degli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse, secondo la vigente legislazione. Consegna del bene. Con l’aggiudicazione l’acquirente si obbliga al versamento del prezzo offerto ed al ritiro del bene. Sono a completo carico dell’aggiudicatario il ritiro del bene, il trasporto e i relativi costi e le spese di qualsiasi natura, nessuna esclusa, per la presa in carico dello stesso. La materiale consegna del bene al migliore offerente avrà luogo previo pagamento del prezzo di aggiudicazione, che dovrà essere effettuato in un’unica soluzione, entro 15 giorni dall’aggiudicazione mediante bonifico bancario intestato alla Comunità Montana Valnerina. In mancanza di pagamento entro i termini prescritti o di mancata presa di consegna del bene la comunità montana procederà a revocare l’aggiudicazione e procederà all’assegnazione del bene al successivo migliore offerente. Si precisa che la comunità montana non risponde della custodia e della conservazione del bene acquistato e non immediatamente ritirato. Informazioni generali I dati personali saranno trattati in conformità alle disposizioni del D. Lgs. N. 196/03. Si rammenta che l’art. 76 del D.P.R. n. 445700 prevede che chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia. Terni, 27.05.2019 IL DIRETTORE GENERALE Giampiero Lattanzi





Copyright© 2015 - Comunità Montana Valnerina - Via Manzoni 8 - 06046 Norcia (PG) P.I. 03051620544 - Softel Srl - Tutti i diritti sono riservati.